Corso Intensivo Magistrato Corte dei Conti 2019-2020 -


L’obiettivo e il metodo del corso

Il corso fornisce una preparazione completa e personalizzata per il concorso in Corte dei Conti.

Il valore aggiunto è il metodo di studio, frutto dell’esperienza decennale del docente.

L’esame dei principi, degli istituti e delle questioni giurisprudenziali costituisce la base di partenza del metodo. Il corso consente di sviluppare su questa base un’autonoma capacità di analisi e di argomentazione, attraverso gli strumenti della logica giuridica e del ragionamento.

In questo modo il corso prepara lo studente ad affrontare qualunque traccia concorsuale.

L’applicazione del metodo viene personalizzata in relazione alle esigenze e al livello di preparazione dello studente, attraverso colloqui individuali con il docente e programmi specifici di studio.

Nella struttura del corso è centrale l’esercitazione pratica: sono effettuate simulazioni delle prove concorsuali e, in particolare, della prova pratica. Sono previste simulazioni su casi pratici, con redazione di atti di controllo e di sentenza e con spiegazione guidata del docente sulle tecniche di redazione.

Gli strumenti del corso

Il corso si articola in:

  • videolezioni (riproduttive delle lezioni tenute in aula) di teoria generale e di applicazione giurisprudenziale, con particolare attenzione alle questioni di maggior attualità normativa, dottrinale e pretoria, nella materie di
    • diritto civile e diritto commerciale, con profili di diritto processuale civile,
    • diritto amministrativo e diritto pubblico
    • contabilità pubblica, scienze delle finanze e diritto finanziario
  • videolezioni (riproduttive delle lezioni tenute in aula) di tecniche di redazione per la prova pratica (lezioni che consentono di impostare e sviluppare un atto di controllo e una sentenza secondo i requisiti necessari per il superamento del concorso);
  • simulazioni di prove concorsuali, con assegnazioni da parte dei docenti di tracce a elevata probabilità e redazione di temi, di atti di controllo e di sentenze da parte degli studenti;
  • correzione individualizzata dei temi, degli atti di controllo e delle sentenze da parte del docente, con segnalazione degli errori sul compito e con indicazione dei consigli per migliorare;
  • atto e sentenza svolti per comprendere come avrebbe dovuto essere sviluppate;
  • indicazione dei migliori testi di studio delle materie concorsuali;
  • per ogni lezione, viene fornita una dispensa sintetica di aggiornamento e approfondimento, contenente una selezione degli articoli di dottrina più significativi e della giurisprudenza più rilevante.

Sono previsti colloqui individuali periodici con il docente, attraverso l’utilizzo della tecnologia.

Oltre alle videolezione, è possibile anche seguire le lezioni dal vivo nella sede di Roma.

Durata del corso

Il corso si sviluppa da settembre 2019 a gennaio 2020 (fino all’imminenza delle prove scritte del concorso).

Le videolezioni sono fruibili sulla piattaforma e-learning in qualunque momento.  Ogni lezione può essere visualizzata fino a un massimo di cinque volte.

Programma del corso

Contabilità pubblica

  • Attività di controllo in generale;
  • natura e giustiziabilità delle delibere di controllo;
  • la parifica del rendiconto regionale
  • il controllo preventivo di legittimità
  • il paradigma del controllo collaborativo – il controllo sulla gestione
  • il controllo concomitante
  • 148 bis Tuel e rafforzamento del controllo della Corte dei conti sulla gestione finanziaria degli enti locali
  • Verifica delibere riaccertamento straordinario
  • Verifiche sui piani razionalizzazione delle società partecipate
  • 6 comma 2 d.lgs. n. 149/2011 e dissesto guidato
  • La verifica dei piani di riequilibrio finanziario – 243 bis e ss. Tuel
  • Attività consultiva – art. 7 comma 8 L. n. 131/2003
  • 148 Tuel e verifica funzionamento controlli interni
  • Il controllo sugli enti del SSN
  • Verifica dei controlli interni delle Regioni
  • Verifica dei rendiconti dei gruppi consiliari
  • Le funzioni di controllo / referto
  • il controllo sulla copertura finanziaria delle leggi di spesa;
  • referti speciali (ad es., referto sul costo del lavoro pubblico);
  • certificazione finanziaria dei contratti collettivi di lavoro – esperienze applicative in alcune Regioni a statuto speciale;
  • referti sulla finanza regionale e locale.
  • la riforma dell’armonizzazione contabile
    • Tematiche di maggiore attualità
    • Rassegna di giurisprudenza

 La responsabilità amministrativa: natura e funzioni

La struttura della responsabilità amministrativa

L’elemento soggettivo

Il danno erariale

Le fattispecie tipiche di responsabilità amministrativa

Il codice del processo contabile

Le applicazioni giurisprudenziali: le sentenze più rilevanti

ESERCITAZIONI PRATICHE: atti di controllo e sentenze

 Diritto civile e diritto commerciale, con riferimento di diritto processuale civile

  •  Le obbligazioni: fonti struttura e tipi. In particolare le obbligazioni pecuniarie e l’usura sopravvenuta
  • Le garanzie reali e personali. La responsabilità patrimoniale e i nuovi strumenti di autotutela del creditore alla luce delle novità legislative
  • Modelli e funzione della responsabilità civile. Analisi delle fattispecie codicistiche ed extracodicistiche
  • Il contratto incompleto, il contratto immeritevole e il contratto squilibrato
  • I difetti del contratto e la teoria dei rimedi contrattuali.
  • La patologia del contratto: dalla nullità alle nullità. La nuova nullità selettiva
  • La gestione delle sopravvenienze contrattuali
  • I diritti reali: dalla proprietà alle proprietà
  • I modelli e l’organizzazione societaria
  • Le società di capitali: la governance
  • Le responsabilità degli amministratori e dei sindaci
  • I gruppi societari
  • I titoli di credito
  • La crisi e il risanamento dell’impresa. Le procedure concorsuali

Diritto amministrativo e diritto pubblico

  • Le fonti del diritto amministrativo: la trasformazione del diritto amministrativo ad opera del diritto dell’Unione europea e della CEDU
  • Le nuove situazioni giuridiche soggetti: gli interessi procedimentali e strumentali
  • I soggetti pubblici: l’ibridazione delle forme. Le autorità amministrative indipendenti
  • Le società pubbliche e le imprese pubbliche
  • Il pubblico impiego dopo le recenti riforme
  • I beni pubblici: tra diritto ed economia
  • Le forme dell’attività amministrativa: attività provvedimentale, silenzio, attività in forma privatistica, attività di secondo grado, attività di controllo successivo
  • La patologia del provvedimento e le figure di invalidità
  • I contratti pubblici nella giurisprudenza
  • La responsabilità della pubblica amministrazione
  • I singoli settori: servizi pubblici e concorrenza;  espropriazioni, urbanistica, edilizia, ambiente, beni paesaggistici e culturali
  • Tutela giustiziale e Giustizia amministrativa
  • Percorsi interdisciplinari diritto civile – diritto amministrativo

Costo del corso

Euro 1600 (euro 1500 per gli iscritti al gruppo facebook corso fratini official)

Fare Futuro S.r.l.s. – C.F. / P. IVA: IT14720801001
PEC: farefuturosrls@pec.it
Sede Legale: Viale Bruno Buozzi 64 , 00197 Roma
Iscritta al registro delle imprese di Roma – Numero REA: 1541024

Scroll to Top