Corso annuale di Magistratura ordinaria 2022-2023 – 1° Bimestre -


Il corso è a numero chiuso: al raggiungimento del numero massimo, come lo scorso anno, non sarà più possibile iscriversi.

Borse di studio:

Iscriviti subito e partecipa alla simulazione in una delle aule del corso a settembre per l’assegnazione di 10 borse di studio:

  • 2 borse a copertura totale del costo del corso;
  • 2 borse a copertura del 50% del costo del corso;
  • 2 borse a copertura totale del costo dei manuali sistematici di diritto civile, penale e amministrativo;
  • 2 borse a copertura totale del costo dei compendi sistematici di diritto civile, penale e amministrativo;
  • 2 borse a copertura del costo del manuale sistematico di diritto penale – parte speciale;

E’ consentita la partecipazione nei limiti dei posti disponibili in aula, in base alla normativa Covid. Saranno ammessi a partecipare gli studenti in ordine cronologico di iscrizione.

L’obiettivo e il metodo del corso

Il corso, con docente unico, fornisce una preparazione completa e personalizzata per il concorso in magistratura.
Il valore aggiunto è il metodo di studio, frutto dell’esperienza decennale del docente.
L’analisi delle norme e la disamina dei principi, degli istituti, della dottrina e delle questioni giurisprudenziali costituiscono la base del metodo. Il corso consente di sviluppare su questa base un’autonoma capacità di analisi e di argomentazione, attraverso gli strumenti della logica giuridica e del ragionamento.
In questo modo il corso prepara lo studente ad affrontare qualunque traccia concorsuale.
Il corso è personalizzato. L’applicazione del metodo viene calibrata in relazione alle esigenze e al livello di preparazione del singolo studente, attraverso colloqui individuali con il docente e programmi specifici di studio.
La verifica sull’apprendimento del metodo si svolge attraverso la correzione dei temi e i colloqui individuali con il docente.

Gli strumenti del corso

Il corso si articola in:

  • lezioni di metodo, di teoria generale, di dottrina e di applicazione giurisprudenziale;
  • lezioni di tecniche di redazione dei temi, per apprendere la metodologia di impostazione e sviluppo dell’elaborato secondo i requisiti necessari per il superamento del concorso;
  • lezioni di spiegazione guidata di svolgimento delle tracce di simulazione;
  • lezioni di parte speciale di diritto penale, di analisi dei singoli reati, che compongono il corso di diritto penale parte speciale, incluso nel costo del corso annuale;
  • simulazioni in aula (o da casa) di prove concorsuali, con assegnazioni da parte del docente di tracce a elevata probabilità concorsuale;
  • correzione individualizzata dei temi da parte del docente, con segnalazione degli errori sul compito e con indicazione dei consigli per migliorare;
  • scaletta di svolgimento delle tracce assegnate per le simulazioni;
  • tema svolto per comprendere come la traccia avrebbe dovuto essere sviluppata;
  • calendario di studio, per consentire allo studente di completare l’intero programma di diritto civile, penale e amministrativo entro la fine del corso.
  • indicazione dei migliori testi di studio delle tre materie;
  • suggerimenti individuali su testi e riviste per lo studio, calibrati in base al livello di preparazione;
  • per ogni lezione viene fornita una dispensa sintetica di aggiornamento e approfondimento, contenente una selezione degli articoli di dottrina più significativi e della giurisprudenza più rilevante.

Il corso prevede colloqui individuali con il docente e programmi personalizzati di studio.

L’organizzazione e la struttura del corso

Il corso annuale si sviluppa dalla seconda metà di settembre a fine maggio e comprende:

  1. 2 lezioni di spiegazione guidata del tema al mese: il docente, applicando il metodo del corso, simula lo svolgimento corretto dell’elaborato, partendo dall’analisi della traccia, attraverso la progettazione e la redazione argomentata del tema;
  2. 2 lezioni di tecniche di redazione del tema
  3. 6 lezioni specialistiche nell’ambito delle quali saranno trattate le tematiche settoriali del diritto civile (singoli contratti), penale (singoli reati) e amministrativo (singoli settori);
  4. 6 lezioni del di diritto penale parte speciale. Si tratta di lezioni in cui sono analizzati con approccio sistematico e metodologico i singoli reati. Consente di sviluppare un’autonoma capacità di analisi di qualsiasi norma incriminatrice.
  5. simulazioni di prove concorsuali, a scelta dello studente tra due tracce di diverso livello di difficoltà. Le simulazioni potranno essere svolte in aula o da casa. Le tracce assegnate saranno spiegate in aula da parte del docente, con correzione individualizzata degli elaborati. Sono previste 20 simulazioni totali, 5 a bimestre.
  6. Nel corso dell’anno si svolgeranno 2 vere e proprie simulazioni di concorso per allenare lo studente anche alla difficoltà legata allo svolgimento di tre temi in tre giorni consecutivi.
  7. per ogni traccia sarà fornita la scaletta di svolgimento e sarà pubblicato il miglior tema svolto per comprendere come la traccia avrebbe dovuto essere sviluppata.
  8. full immersion finale di 4 giorni, a ridosso del concorso, con analisi delle questioni nuove e più rilevanti

Sono previsti colloqui settimanali individuali con il docente. Il colloquio, insieme alla correzione del tema, rappresenta il momento di personalizzazione del corso. Il confronto diretto con il docente consente di accelerare il percorso di crescita e il livello di preparazione dell’aspirante magistrato, permettendo di chiarire i dubbi nello studio, sulle lezioni, sullo svolgimento e sulla correzione degli elaborati.
Le lezioni in aula sono fruibili anche in diretta streaming da casa, con possibilità di interazione con il docente, e sono disponibili in qualunque momento attraverso la piattaforma e-learning e l’apposita APP scaricabile su smartphone e tablet, senza costi aggiuntivi. In caso di assenza, quindi, è possibile recuperare le lezioni.

Programma del corso

vedi file “programma corso annuale magistratura ordinaria”

Luogo e giorni di lezione e simulazione

Costi:

pagamento bimestrale € 675, € 50 iscrizione

Promo fino al 7 agosto:

€ 620 (anzichè € 675) con pagamento bimestrale, iscrizione gratuita

Sono previsti sconti per coloro che hanno già frequentato il corso.

Fare Futuro S.r.l.s. – C.F. / P. IVA: IT14720801001
PEC: farefuturosrls@pec.it
Sede Legale: Viale Bruno Buozzi 64 , 00197 Roma
Iscritta al registro delle imprese di Roma – Numero REA: 1541024

Scroll to Top